Licia Iacoviello

  • PDF
foto iacoviello

Licia Iacoviello è nata a Napoli il 18 Settembre 1961. Si è laureata in Medicina e Chirurgia e specializzata in Medicina Interna all'Università di Napoli Federico II, ha conseguito il PhD in Epidemiologia genetica presso l'Univesità di Leiden in Olanda. Si è sempre dedicata alla ricerca nel campo della trombosi e delle malattie cardio-cerebro vascolari, in collaborazione con la prof.ssa Maria Benedetta Donati e del prof. Giovanni de Gaetano prima presso il Consorzio Mario Negri Sud di Santa Maria Imbaro, dove ha diretto il Laboratorio di Farmacologia della Trombosi, poi presso il Centro di Ricerca e Formazione ad Alta Tecnologia dell'Università Cattolica di Campobasso, dove ha diretto il Laboratorio di Epidemiologia Genetica e Ambientale. Dal Giugno 2013 dirige il Laboratorio di Epidemiologia Molecolare e Nutrizionale del Dipartimento di Epidemiologia e Prevenzione dell'IRCCS  Neuromed di Pozzilli (IS). Dal 2005 è professore associato di Epidemiologia Genetica dell'Università di Buffalo (NY) negli Stati Uniti. Ha conseguito Abilitazione Scientifica Nazionale per il settore 006/M1 - Igiene Generale e Applicata, Scienze Infermieristiche per la prima fascia e per il settore 06/A1 - Genetica Medica, per la seconda fascia.

Ha lavorato per molti anni sull'importanza delle interazioni gene/ambiente sul  rischio cardiovascolare  e sul ruolo delle abitudini alimentari nello sviluppo di  malattie metaboliche, cardio-cerebrovascolari e tumorali ; ha sviluppato una grande esperienza nell'organizzazione e nella gestione di studi epidemiologici multicentrici di coorte e nell'organizzazione di sperimentazioni cliniche di integratori alimentari e alimenti funzionali in soggetti con fattori di rischio cardiovascolare.

Dal 2005 coordina lo Studio Moli-sani, una grande studio di popolazione che ha coinvolto  oltre 24.000 persone con lo scopo di valutare i fattori di rischio legati allo stile di vita (in particolare l'alimentazione) e alla genetica delle malattie cronico-degenerative ed in particolare delle malattie cardio-erebrovascolari, dei tumori e dei suoi fenotipi intermedi come ipertensione, diabete, dislipidemia, obesità e sindrome metabolica.

E' stata membro dal 2005 al 2008 del Sottocomitato per la Prevenzione delle Malattie Cardiovascolari del Ministero della Salute e dal 2015 è membro dello Scientific Advisory Board dell' Luxemburg Institute of Health.

Licia Iacoviello ha pubblicato 290 articoli scientifici su riviste internazionali "peer reviewed", recensite da PubMed.  E' inserita da VIA Academy nell'elenco dei Top Italian Scientists con un H-Index =51 e 10.112 citazioni totali.

EVENTI ANNO ACCADEMICO IN CORSO